BATTERIA DEL MONOPATTINO


Condividi:   


Nel monopattino elettrico la batteria è un elemento molto importante, probabilmente il più importante di tutti: avere una batteria di qualità può cambiare dall'avere un buon monopattino o averne uno mediocre in quanto influisce in maniera decisiva sulle prestazioni e sull'utilizzo del monopattino.
In questa guida scoprirai qualcosa in più sulle batterie e probabilmente imparerai a guardare i parametri da controllare per capire e una batteria è di buona qualità oppure no.




Dove si trova la batteria?

Nella quasi totalità dei casi la batteria è montata proprio sotto alla pedana chiusa in una scatola di plastica in cui è presente anche il motore che è generato dalla batteria stessa.
E' stata scelta questa posizione per creare meno impedimenti possibili quando si guida e per la vicinanza con le ruote ma al tempo stesso bisogna fare attenzione a circolare specialmente quando piove molto.
So che potresti essere curioso di vedere come è fatta la batteria ed il motore ma è bene che tu sappia che aprire il relativo vano potrebbe farti perdere la garanzia qualora sia ancora attiva...quindi pensaci bene!



Caratteristiche della batteria

Le batterie possono essere fatte di piombo anche se ultimamente vanno per la maggiore quelle agli ioni di litio per la maggior qualità. Si stima che una batteria al litio:

  • si ricarica 8 volte più velocemente di una al piombo
  • pesa un terzo di una batterua al piombo
  • ha dei minori costi di produzione e smaltimento
  • dura 4 volte in più (e senza perdere efficacia) di una batteria al piombo
  • ha meno emissioni in fase di utilizzo e ricarica

La tensione della batteria standard è compresa tra i 12Volt e i 48 volt e variano da modello a modello.



In cosa incide la batteria

I principali fattori in cui incide il tipo e le caratteristiche della batteria sono la velocità di punta e la durata della carica.
La velocità di punta è, in parte, influenzata dalla batteria anche se questa dipende da una serie di altri fattori che, combinati tra loro, possono farti guadagnare qualche Km/h o fartelo perdere.
Questi fattori sono:

  • Potenza (in watt) del motore
  • Peso del monopattino
  • Peso del conducente
  • Tipo di terreno in cui si viaggia
  • Pendenza del terreno
  • Modalità di marcia
  • Stile di guida
  • Temperatura ambientale

L'approfondimento legato alla durata della carica verrà trattata nei prossimi capitoli.



L'autonomia

L'autonomia è il primo dei tre elementi fondamentali per valutare le prestazioni di una batteria. Questo dato ti farà capire quanto potrai viaggiare prima di dover ricaricare la batteria.
Il livello standard si aggira a 25km ma alcuni modelli hanno una resa sorprendente.
Questo elemento è abbastanza soggettivo in quanto ogni utilizzatore potrebbe avere dei percorsi standard differenti rispetto agli altri.
Ad esempio, se solitamente hai necessità di spostarti per un massimo di 4-5km, per te l'autonomia non è un fattore decisivo ma se dovessi avere la necessità di spostarti per 25/30km in un giorno, probabilmente dovrai dare molta importanza a questo dato.



Monopattino elettrico con maggior autonomia ad Aprile 2021 Monopattini con alta autonomia ad Aprile 2021 Monopattino elettrico con maggior autonomia ad Aprile 2021



Monopattini elettrici con alta autonomia ad Aprile 2021 ORO
Monopattino elettrico Ninebot by Segway Max G30 ad Aprile 2021
Autonomia: 65km
669,90€
Monopattino elettrico Ninebot by Segway Max G30 ad Aprile 2021
Monopattini elettrici con alta autonomia ad Aprile 2021 BRONZO
Monopattino elettrico Cityboard ALDO S500 ad Aprile 2021
Autonomia: 50Km
654,36€
Monopattino elettrico Cityboard ALDO S500 ad Aprile 2021